La vera umiltà

Autore:

Categoria:

Spesso diciamo che non siamo nulla, anzi che siamo la miseria in persona,  la spazzatura del mondo; ma resteremmo molto male se ci prendessero alla lettera e se ci considerassero in pubblico secondo quanto diciamo.
E’ proprio il contrario: fingiamo di fuggire e di nasconderci solo perché ci inseguano e ci cerchino; dimostriamo di voler essere gli ultimi, seduti proprio all’ultimo angolino della tavola, ma soltanto per passare con grande onore a capotavola.
L’umiltà vera non finge di essere umile, a fatica dice parole di umiltà; perché è suo intendimento non solo nascondere le altre virtù, ma soprattutto vorrebbe nascondere se stessa; se le fosse lecito mentire, o addirittura scandalizzare il prossimo, prenderebbe atteggiamenti arroganti e superbi per potercisi nascondere e vivere completamente ignorata e nascosta…
O evitiamo di dire parole di umiltà, oppure diciamole con profonda convinzione,
profondamente rispondente alle parole.
Non abbassiamo gli occhi senza umiliare il cuore.
Non giochiamo a fare gli ultimi se non intendiamo esserlo per davvero…
L’uomo sinceramente umile sarebbe contento se fosse un altro, anziché lui stesso, a dire di lui che è un miserabile, un nulla, un buono a nulla; o, per lo meno se sa che si dice, non si oppone, ma approva di cuore.
Perché se è vero che ne è convinto, è naturale che sia contento di vedere condivisa la propria opinione.

S. Francesco di Sales, Filotea

Entra con noi nel gruppo3millenio

242FansLike
212FollowersSegui
6FollowersSegui

LASCIA UN COMMENTO

Per Favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Ti potrebbe interessare anche...