L’Angelus

Autore:

Categoria:

L’Angelus è una preghiera cattolica in ricordo del mistero dell’Incarnazione.
Il nome infatti deriva dalla parola iniziale del testo in latino, Angelus Domini nuntiavit Mariæ.
Consiste di tre brevi testi che raccontano l’annunciazione, recitati come versetti e responsorio ed alternati con la preghiera “Ave Maria!”
Tale preghiera devozionale viene recitata tre volte al giorno, alle 6 di mattina, a mezzogiorno ed alle 6 di sera. In tali orari, laddove questa preghiera è ancora sentita, una campana, detta campana dell’Angelus, viene fatta suonare.
L’Angelus vuole quindi ricordare l’evento salvifico per cui, secondo il disegno del Padre, il Verbo si fece uomo nel grembo della Vergine Maria, per opera dello Spirito Santo.
La recita di questa semplice preghiera è profondamente radicata nella pietà popolare dei cristiani ed è confortata dall’esempio del papa che ogni domenica, a mezzogiorno lo recita al termine di un breve discorso.
Sarebbe bello se questa consuetudine si potesse mantenere viva presso i cristiani, almeno con la recita di tre Ave Maria in ricordo del magnifico mistero della Incarnazione.

Saverio Schirò

Entra con noi nel gruppo3millenio

242FansLike
212FollowersSegui
7FollowersSegui
Saverio Schirò
Saverio Schirò
Amministratore del Sito. Appassionato di Spiritualità e Teologia

LASCIA UN COMMENTO

Per Favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Ti potrebbe interessare anche...