Gli oggetti della Liturgia

Per celebrare la S. Messa (ed altre funzioni liturgiche) è necessario avere a disposizione un certo numero di oggetti. Di questi alcuni servono per necessità, altri invece per decoro e bellezza dei riti che si compiono. L’Ordinamento Generale del Messale Romano afferma: “Vi sia...

Corpus Domini… piccole curiosità

L’11 agosto 1264, Papa Urbano IV promulgò la Bolla “Transiturus” che istituiva per tutta la cristianità la festa del Corpus Domini, fissandone la celebrazione al giovedì che segue la prima domenica dopo la Pentecoste. La festa è passata, e tuttora si celebra, con la dizione di Corpus Domini, in...

Gesù fanalino di coda!

I credenti cattolici vengono definiti cristiani, cioè seguaci di Cristo Gesù. Un appellativo che è cominciato a circolare nella chiesa subapostolica, cioè nel I° secolo quando ad Antiochia, per la prima volta, i discepoli di Gesù furono nominati appunto "cristiani". Dovrebbe essere naturale che anche...

Ferragosto o Assunzione

Molti non sanno che il 15 agosto si festeggia una solennità mariana che cade nel bel mezzo delle ferie estive: l'Assunzione di Maria.  Una festa che coincide ad un periodo particolare in cui molte persone si rendono libere dall’assillo del lavoro e si prendono una...

L’Angelus

L'Angelus è una preghiera cattolica in ricordo del mistero dell'Incarnazione. Il nome infatti deriva dalla parola iniziale del testo in latino, Angelus Domini nuntiavit Mariæ. Consiste di tre brevi testi che raccontano l’annunciazione, recitati come versetti e responsorio ed alternati con la preghiera "Ave Maria!" Tale preghiera devozionale viene recitata...

Il profeta Isaia

Il libro che noi chiamiamo "Isaia" è specchio della complessa attività di questo personaggio e del grande movimento che da esso si è originato. Il libro di Isaia infatti è più una biblioteca che un libro, in quanto contiene tre libri almeno, che gli studiosi chiamano rispettivamente...

L’Acquasantiera

Non si entra in una chiesa come nella bottega. L’area che una chiesa delimita è uno spazio sacro. Il recinto del tempio delimita e separa nettamente dall’ambito profano, racchiudendo un ambiente sacro riservato alla Divinità. Dall’atrio al santuario, il fedele percorre la "via della salvezza" fino all’altare, luogo della Presenza Divina. Una volta...

La lampada del Santissimo Sacramento

Entrando in una chiesa, se lo avete notato, spesso avrete visto ardere una fiaccola: una o due lampade rosse. Non sono alimentate da luce artificiale, ma da un fuoco vero. Spesso non sono posizionate nei pressi dell'altare principale, ma in una cappella secondaria. Tutto...

Giovanni: significato del nome

Il nome, nel linguaggio semitico, e dunque nella Bibbia, significa spesso la realtà della persona. Per esempio il cieco di Gerico viene chiamato Bartimeo cioè figlio (Bar o Ben) di Timeo, appunto. La scelta dei nomi dunque non è affatto casuale, ma è legata al significato...

Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII santi

Sarà il 27 APRILE 2014 il giorno in cui Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII saranno proclamati santi. Lo ha deciso ufficialmente papa Francesco durante un concistoro di cardinali in corso in Vaticano. È la domenica della divina Misericordia, festa molto cara al papa...

L’icona bizantina e il suo significato

Nelle catacombe cristiane fa la sua comparsa, sin dai primi secoli, un’arte di puro “segno”. Il suo scopo è didattico: proclama la salvezza e ne rappresenta i mezzi attraverso dei segni semplici nella forma e nel significato. Sono i simboli del cristianesimo. La loro rappresentazione...

Come è fatta la Bibbia

La Bibbia, il cui nome significa "Libri", è una raccolta di libri alcune dei quali molto brevi (La lettera a Filemone si compone di soli 25 versi), altri più estesi (il libro di Isaia contiene 66 capitoli). Una biblioteca dunque, scritta da diversi autori, per...

I paramenti liturgici

Se entriamo in un Museo Diocesano, tra gli oggetti che subito colpiscono la nostra attenzione, dopo i vasi sacri preziosi, come i calici, le pissidi, gli ostensori, le teche ed altri, ci stanno sicuramente i paramenti sacri, i cui disegni ricamati in straordinarie e...

Annunciazione di Palermo

Quando entrai la prima volta nella Galleria regionale di Palazzo Abatellis, attraversavo le sale con le opere esposte soffermandomi di tanto in tanto davanti a un quadro, una scultura che mi colpivano particolarmente quando improvvisamente mi trovai davanti, come una apparizione, un pannello chiaro...

I colori liturgici

Le celebrazioni liturgiche comprendono tutti i riti che servono ad esprimere il culto pubblico di lode, di adorazione, di intercessione e di pentimento che la Chiesa offre a Dio, nell'esercizio del Sacerdozio di Cristo. Il culto verso Dio è un'azione pienamente umana che consente...

Come si stabilisce la data della Pasqua

Scusate per la domanda che potrebbe sembrare banale, ma credo che non tutti lo sappiano, perciò ve lo chiedo: ho notato che la data della Pasqua varia di anno in anno e mi chiedevo con quale criterio viene stabilito il giorno. Grazie dell’attenzione e complimenti...

La corona dell’Avvento

Chiunque si trovi ad entrare in chiesa in questi periodo dell'anno liturgico, non può fare a meno di notare un oggetto che si trova in un luogo ben visibile del presbiterio, vicino all’altare e vicino al pulpito: la corona di Avvento, che è diventata...

L’icona della Trinità di Rublev

L’icona della SS.Trinità è il capolavoro dell’iconografo Andrej Rublëv (1360-1430), il quale visse santamente come monaco e figlio spirituale di San Sergio Radonez. L’icona della SS.Trinità è stata definita “l’icona delle icone” nel 1551 dal Concilio dei Cento Capitoli. E’ un capolavoro di rara profondità teologica, di bellezza...

Il crocifisso nell’Arte

L’usanza di rappresentare il Cristo crocifisso si impose tardivamente nella cristianità. In principio si evitava per l’infamia di questo genere di supplizio, per cui nelle catacombe si intravedono solo accenni di croci, a volte dissimulate come un tau, senza mai la figura di Gesù....

Il Segno della Croce

È il segno di riconoscimento del nostro essere cristiani, della nostra appartenenza a Cristo. Esso rivela in qualche modo “chi siamo” e “in che modo lo siamo”, nel senso che, se è vero che nella parte è contenuto il tutto, così nel segno della...

Come leggere e capire la Bibbia

Io definisco la Bibbia come una bellissima lettera d’amore che Dio ci ha inviato per rivelare se stesso e farci sapere quanto ci ama. Spieghiamo come leggere e capire la Bibbia

Dare valore e significato alla vita…

... Attraverso la religione, ma anche in assenza di essa Una collega si è aperta con me raccontandomi...

I Simboli del Cristianesimo

Tante volte, abbiamo notato, più o meno distrattamente, dei segni e delle scritte sui paramenti sacri, sui...

Le belle persone

In un’epoca come la nostra, incentrata fortemente sull’immagine, abbiamo finito per dimenticare che l’essenziale è invisibile agli occhi....

Separazione e sacramenti: meglio le scappatelle di una relazione stabile?

Buongiorno, volevo porle una domanda per la quale di sicuro avrà già risposto a tante altre persone...

PENSIERI PER RIFLETTERE

 
Loading Quotes...

AMICI DI FACEBOOK

ARTICOLI RECENTI